• HOME
  • COME FACCIO A...
    • iscrivermi ·
    • collaborare ·
    • sostenervi ·
    • equipaggiarmi ·
  • COMUNICAZIONI
    • news ed eventi ·
    • circolari ·
  • FINALITÀ
    • mission ·
    • metodo scout ·
    • carta identità associativa ·
    • bilancio sociale ·
  • GRUPPI
    • Orsa Maggiore (Roncoferraro) ·
    • Draco (Mantova) ·
  • STORIA
    • scoutismo ·
    • CNGEI a Mantova ·
  • ADULTI
    • dirigenza ·
    • capi ·
    • clan senior ·
  • PARTNERSHIP
    • convenzioni ·
    • link esterni ·
  • photogallery
    • Per sostenere le nostre attività donaci il tuo 5x1000

 
  Mission  
 
 

«L'unico modo per avere un futuro migliore è crearlo oggi attraverso futuri cittadini migliori»



Il CNGEI, associazione scout, ha come fine l'educazione dei giovani, per aiutarli a diventare cittadini consapevoli e responsabili, attivamente inseriti nel contesto sociale locale, nazionale ed internazionale.

Il CNGEI, in quanto parte di un Movimento mondiale scout e guide, propone ai giovani un sistema di valori per costruire un mondo migliore, più giusto e solidale, dove siano garantiti a tutti pari dignità, doveri e diritti.

Il CNGEI si rivolge a tutti i giovani senza alcuna distinzione; partendo dai loro bisogni e attraverso una progressiva responsabilizzazione, li educa al rispetto verso se stessi, gli altri e l'ambiente.

Il CNGEI realizza, attraverso l'opera di volontari, un'azione educativa laica, indipendente da ogni credo religioso e da ideologie, ma che impegna i giovani al conseguimento e approfondimento delle scelte personali.

«Lasciate il mondo un po' migliore di come lo avete trovato»

Baden Powell, fondatore dello Scautismo

 
 
  Metodo scout  
 
  Lo scoutismo si definisce per la presenza di un metodo educativo che caratterizza da un punto di vista pedagogico il movimento. Questi aspetti comuni presenti negli statuti degli organismi mondiali, vengono poi declinati secondo le specificità delle associazioni nazionali e delle diverse fasce d'età.

Lo scoutismo è un sistema di autoeducazione progressiva che si sviluppa attraverso:

Legge e Promessa: sono gli strumenti in cui vengono sviluppati in forma scritta i principi dello scoutismo e del guidismo. Formulando la propria promessa il giovane prende un impegno davanti agli altri di rispettare un codice di comportamento e di valori attraverso cui crescere e confrontarsi.

Piccolo gruppo: il piccolo gruppo è l'ambiente ideale in cui sviluppare le proprie capacità e individualità. Valorizzando il singolo e promuovendo rapporti di conoscenza e collaborazione reciproca, s'impara l'importanza del lavoro di squadra nel raggiungere obiettivi comuni.

Imparare facendo: nello scoutismo i ragazzi e le ragazze sono protagonisti diretti del processo di apprendimento attraverso una serie di attività che stimolano la loro fantasia, creatività, voglia di sperimentarsi in cose nuove e sfidanti.

Simbolismo e tradizioni: lo scoutismo è un ambiente ricco di questi elementi che appartengono alla nostra storia e che ci permettono di far sentire i ragazzi e le ragazze come parte di una fratellanze mondiale e quindi di essere protagonisti e responsabili del mondo che ci circonda.

Aria aperta: lo scenario ideale per un'attività scout sono la natura e la vita all'aria aperta che offrono ampie opportunità educative e di crescita, sia da un punto di vista fisico che sociale, nel comprendere l'importanza della salvaguardia ambientale, che di crescita spirituale.

Programmi progressivi e stimolanti: significa che le attività proposte rientrano in precisi programmi educativi. Tali programmi sono progettati in senso progressivo lungo il percorso educativo del giovane che viene stimolato e reso consapevole del proprio percorso di crescita. Per poter coinvolgere e per essere efficaci nel produrre un cambiamento questi programmi devono essere stimolanti ed emozionanti per il giovane e quindi vari, coinvolgenti e sfidanti.

Servizio: scopo dello scoutismo è la creazione del buon cittadino che sia protagonista attivo all'interno della società. Il servizio nei confronti degli altri è dunque uno strumento educativo formidabile per sviluppare questo tipo di consapevolezza, interesse verso gli atri e desiderio di giocare un ruolo attivo nella società.
 
 
  Carta d'identità associativa  
 
 
UNA SCELTA DI FONDO: ESSERE LAICI PER POTER SCEGLIERE
Il percorso educativo è orientato a stimolare il cammino personale di crescita di ciascuno per giungere ad essere protagonisti delle proprie relazioni personali e sociali, e capaci di accogliere le diversità favorendo il superamento degli stereotipi e i luoghi comuni incentivando il dialogo e l'interiorizzazione dei valori.


LA COEDUCAZIONE: UN'OPPORTUNITÀ DI CRESCITA CHE VALORIZZA LE SPECIFICITÀ DI CIASCUNO
E' una opportunità di far crescere e vivere assieme ragazze e ragazzi valorizzandone le specifiche attitudini e originalità. E' inoltre un percorso di conoscenza, di confronto, di arricchimento di sé grazie al contatto con diverse realtà non solo di genere, ma anche di stili di vita, diverse abilità, religioni, ecc…) E' offrire pari opportunità di azione stimolando il contributo di ciascuno nella sua unicità per il perseguimento di obiettivi comuni.

UN'ASSOCIAZIONE CHE EDUCA ALLA DEMOCRAZIA
Il CNGEI prepara i giovani all'esercizio della democrazia tramite l'educazione al confronto, all'ascolto alla partecipazione attiva e responsabile; incoraggia inoltre ogni singolo individuo a partecipare in maniera attiva e responsabile anche nei propri contesti di vita quotidiana. Favorisce nei giovani la costruzione collettiva dei processi decisionali ed educa all'utilizzo efficace dei principali strumenti democratici. Nel CNGEI diamo a tutti i maggiorenni la possibilità di poter partecipare attivamente alle decisioni che riguardano "la comunità" e alla costruzione delle regole attraverso momenti di partecipazione diretta o attraverso l'azione di propri rappresentanti.

ADULTI COME ESEMPIO DI CITTADINI RESPONSABILI
Gli adulti nel CNGEI scelgono di prestare volontariamente la loro opera a favore dell'educazione dei giovani. L'adulto scout è colui che sceglie consapevolmente di impegnarsi nella associazione mettendo a disposizione del progetto educativo le proprie competenze, sensibilità e specificità; il CNGEI garantisce a tutti gli adulti una formazione adeguata per ogni ruolo.


ESSERE SOLIDALI PER FAVORIRE RELAZIONI PARITETICHE E SVILUPPARE RECIPROCITÀ
Nel CNGEI offriamo un percorso educativo per i giovani che sono stimolati alla comprensione dei bisogni e delle necessità altrui, attraverso esperienze concrete di intervento volte a migliorare la realtà sociale che ci circonda anche se non ci coinvolge direttamente, e stimoliamo la capacità di programmare interventi solidali tenendo conto degli aspetti relazionali e organizzativi.


IL VOLONTARIATO ALLA RICERCA DEL BEN-ESSERE SOCIALE
Nelle azioni quali volontari all'esterno del CNGEI, ricerchiamo costantemente partnership e collaborazione con Enti e associazioni che perseguono le nostre stesse finalità per la ricerca comune di un maggiore "ben-essere" sociale.



UNO SGUARDO ATTENTO AI GIOVANI E AI LORO DIRITTI
Nel CNGEI consideriamo i diritti della persona come elemento irrinunciabile nell'educazione dei giovani. Consideriamo i diritti un insieme di opportunità e garanzie che permettono di esprimere se stessi e di agire attivamente all'interno di una società democratica. Nell'ottica del miglioramento della qualità sociale il CNGEI si pone come soggetto attivo, sensibilizzando i soci giovani e adulti alla difesa dei diritti negati e al superamento di situazioni a rischio.

VIVERE L'AMBIENTE IN MODO EQUILIBRATO E SOSTENIBILE
Il CNGEI offre occasioni continue di vita "all'aria aperta" in ogni stagione che favoriscono occasioni reali di conoscenza degli ambienti naturali e propone esperienze diversificate in cui i giovani entrino in contatto dinamico con tutte le complesse componenti dell'ambiente stimolando la riflessione personale a livello cognitivo, emotivo e spirituale, e l'impegno attivo per la sua tutela e valorizzazione sostenibile.


UN IMPEGNO PRIORITARIO: FAVORIRE PROGETTI ETICI CHE PROMUOVANO PARTNERSHIP E MOBILITÀ INTERNAZIONALE
Il CNGEI promuove lo scambio e la partnership a livello nazionale e internazionale con aderenti al Movimento ed altre realtà per favorire una conoscenza di diverse culture, stili e contesti di vita e abitudini, che permettano l'ampliamento degli orizzonti del nostro agire sociale; propone attività differenziate dirette al supporto di realtà in situazione di conflitto e attiva percorsi di verifica e interiorizzazione di valori profondi coerenti con la pace esaltando la figura del singolo come esempio e risolutore di conflitti interpersonali.
 
 
  Bilancio Sociale  
 
 
La Sezione di Mantova ha da alcuni anni deciso di dotarsi di un Bilancio Sociale; per questo motivo due nostri soci hanno partecipato nel 2014 al "Progetto Social" offerto dal CNGEI nazionale in collaborazione con il Ministero delle Politiche Sociali. Questo documento, accessibile a tutti e facilmente comprensibile anche ai "non addetti ai lavori", ha al tempo stesso finalità sia comunicative che valutative rispetto al nostro operato. Nasce quindi con l'intento di mostrare pubblicamente l'attività della nostra Sezione, restituendo una panoramica completa non solo limitata agli aspetti di natura economico-finanziaria, ma anche sociale e ambientale, in un'ottica critica e progettuale, nella consapevolezza di poter sempre migliorare il servizio offerto.

Il Bilancio Sociale 2015/16 può essere scaricato cliccando sull'immagine qua a lato.



Per il Bilancio Sociale 2014/15 clicca qui.
Per il Bilancio Sociale 2013/14 clicca qui.
Per il Bilancio Sociale 2012/13 clicca qui.